Esperienze raccontate: l’intervista a Martina

PAVIA, Agosto 2022

Martina A. – 25 anni, sta realizzando il proprio progetto di tesi basato su SEA Vision. A tal proposito, ha appena terminato un tirocinio curriculare nel dipartimento HR, a supporto delle attività di comunicazione interna e di Employer Branding. L’abbiamo intervistata per conoscere più da vicino il suo percorso.

Che Università stai frequentando e quale corso?

Sono iscritta al Corso di Laurea Magistrale in Economia e Gestione delle Imprese, presso l’Università degli Studi di Pavia.

Di cosa parla la tua tesi?

Il mio progetto di Tesi è incentrato sul tema dell’Employer Branding e sui benefici che questa strategia può avere per le aziende in termini di attrattività, fidelizzazione e processi di Talent Acquisition. Il mio caso di studio è incentrato su SEA Vision, in particolare sul loro processo di costruzione e implementazione di tale disciplina

In che modo SEA Vision ti sta aiutando a portare a termine il tuo lavoro?

SEA Vision mi ha dato l’opportunità di svolgere un tirocinio curricolare presso la loro realtà, proponendomi come progetto formativo la realizzazione e la successiva conduzione di un questionario, da rivolgere ad un campione di studenti di corsi di laurea – preferibilmente magistrali. L’obiettivo è individuare i drivers (ovvero i fattori di attrattività, N.d.A.) e gli elementi distintivi che guidano i giovani alla scelta del loro datore di lavoro ideale. Queste attività che mi sono state affidate sposano il mio progetto di tesi, il cui argomento ha come target di riferimento proprio i talenti appartenenti alla Generazione Z e ai Millennials.

Angelica Ferrari – la mia tutor aziendale – è stata fin da subito molto disponibile nel seguirmi e nel supportarmi in una simile esperienza, dispensandomi preziosi consigli sul modo più efficace per realizzare il mio elaborato di tesi e per portare a termine il progetto aziendale affidatomi. Nonostante lo stage sia terminato, Angelica mi sta ancora coinvolgendo nei risultati aziendali conseguiti in termini di Employer Branding, i quali sono importanti elementi per la stesura e l’implementazione di tutto il mio progetto.

Da studentessa, come stai vivendo questo passaggio dall’aula all’ufficio?

L’esperienza di stage è stata una bellissima occasione, sia per mettersi in gioco che per acquisire competenze trasversali a quelle accademiche. Personalmente ritengo che entrare in contatto con SEA Vision sia stata per me un’opportunità davvero stimolante in quanto ho potuto capire come funziona nel concreto il complesso ma altresì interessante mondo del lavoro; tutti i consigli che mi sono stati dispensati sono inoltre risultati davvero preziosi per la mia crescita personale, per prendere consapevolezza delle mie capacità e per capire al meglio la strada da intraprendere al termine degli studi